Test di conoscenza della lingua italiana e cittadini extra

Test Di Conoscenza Della Lingua Italiana E Cittadini Extra -PDF Download

  • Date:07 Feb 2020
  • Views:26
  • Downloads:0
  • Pages:34
  • Size:247.69 KB

Share Pdf : Test Di Conoscenza Della Lingua Italiana E Cittadini Extra

Download and Preview : Test Di Conoscenza Della Lingua Italiana E Cittadini Extra


Report CopyRight/DMCA Form For : Test Di Conoscenza Della Lingua Italiana E Cittadini Extra


Description:

Osservatorio provinciale delle Immigrazioni di Bologna Valerio Vanelli e Raffaele Lelleri con un contributo di Djordje Sredanovic Test di conoscenza della lingua

Transcription:

Come introduzione p 3,1 Profilo delle richieste presentate 5. 2 I presenti e gli assenti al test di italiano 9,3 I promossi e i respinti al test di italiano 12. Conclusioni 22,Appendice 24, Box Rapporti sui test di lingua italiana per gli stranieri del Ministero dell Interno gennaio 2012. febbraio 2013, Tab A1 Distribuzione delle domande presentate per comune distretto di domicilio e loro esito. Tab A2 Distribuzione delle domande presentate per CTP e loro esito. Tab A3 Distribuzione delle domande presentate per Comune Distretto di domicilio e per CTP. Come introduzione, Con la Legge n 94 del 15 luglio 2009 Disposizioni in materia di sicurezza pubblica c d.
Pacchetto Sicurezza stato introdotta nel Testo Unico sull immigrazione la seguente previsione. Il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo subordinato al. superamento da parte del richiedente di un test di conoscenza della lingua italiana. Le modalit di svolgimento di tale test sono poi state disciplinate con il Decreto del 4 giugno 2010. del Ministero dell interno di concerto con il Ministero dell istruzione dell universit e della ricerca. Dal 9 dicembre 2010 primo giorno di vigenza della nuova normativa i cittadini stranieri che. chiedono il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ex Carta di soggiorno. devono pertanto dimostrare di conoscere la lingua italiana almeno al livello A2 del Quadro Comune. Possono farlo in diversi modi alternativi fra loro. 1 con titoli che hanno gi o di cui possono richiedere una copia autenticata per esempio il. diploma di scuola media o superiore ottenuto in Italia o l iscrizione all universit italiana. 2 con l attestato di conoscenza della lingua italiana di livello A2 o superiore rilasciato dopo un. corso frequentato con profitto in un Centro provinciale per l istruzione degli adulti CTP. 3 con il certificato ufficiale di conoscenza della lingua italiana di livello A2 o superiore. rilasciato dopo un esame da uno dei quattro enti certificatori riconosciuti dal Ministero degli. affari esteri e dal Ministero dell istruzione dell universit e della ricerca. 4 con il test ministeriale di lingua italiana organizzato dalla Prefettura appositamente per chi. richiede il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo. Al momento attuale non sono disponibili i dati su quanti cittadini stranieri hanno chiesto il. permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo per ognuno di questi quattro canali di. riscontro della conoscenza della lingua italiana L2. Per quanto riguarda la procedura del test ministeriale la quarta sopra menzionata il Ministero. dell interno spiega, L istanza viene presentata on line acquisita dal sistema informatico del Ministero. dell interno e trasferita alla Prefettura competente per domicilio del richiedente. Se la domanda risulta regolare la Prefettura convoca il richiedente entro 60 giorni. dall istanza indicando giorno ora e luogo del test In provincia di Bologna la. Prefettura UTG comunica che i test vengono somministrati presso i CTP L assegnazione da. parte dello Sportello Unico Immigrazione ad uno specifico CTP dipende dalla sua vicinanza. geografica rispetto al richiedente e da una serie di variabili organizzative tra cui la. raggiungibilit la scadenza dei termini e la necessit di costituire classi di esaminandi di. dimensioni sufficienti, In caso di irregolarit o mancanza di requisiti il sistema genera automaticamente e la. Prefettura invia al richiedente una comunicazione dell irregolarit o incongruenza dello. stato della pratica, Se l esito del test negativo lo straniero pu ripetere la prova ed effettuare un altra. richiesta telematica, Se l esito del test positivo lo straniero pu presentare alla Questura la domanda di. rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo. Questo report analizza l ammontare delle richieste e gli indicatori di performance relativi ai primi. due anni e mezzo di applicazione a Bologna della legislazione relativa specificamente al test. ministeriale precisamente l arco di tempo considerato quello compreso fra il 9 dicembre 2010. primo giorno di vigenza della nuova normativa e il 31 maggio 2013. Una nota metodologica infine, opportuno precisare che i dati che verranno presentati nelle pagine a seguire non si riferiscono.
alle persone fisiche c d teste bens ai flussi complessivi. Visto che la stessa persona pu per diversi motivi essere convocata x volte al test nell intervallo di. tempo considerato ed alla luce del fatto che non sono attualmente disponibili i dati sulle. convocazioni multiple la banca dati su cui abbiamo fondato l analisi computa tale persona x volte. Questo report ha potuto essere realizzato grazie alla fondamentale collaborazione dell Ufficio VI. Sistema Informatico del Dipartimento per le Libert Civili e l Immigrazione del Ministero. dell interno e dello Sportello Unico Immigrazione della Prefettura di Bologna che sentitamente. ringraziamo, Il report stato curato e realizzato da Valerio Vanelli e da Raffaele Lelleri ad eccezione del box. Rapporti sui test di lingua italiana per gli stranieri del Ministero dell Interno gennaio 2012 febbraio 2013. che stato redatto da Djordje Sredanovic,Profilo delle richieste presentate. Nel periodo preso in esame dal 9 dicembre 2010 al 31 maggio 2013 sono state complessivamente. presentate 8 718 richieste per sostenere il test di italiano Di queste 4 309 49 4 riguardano. Quasi il 58 delle richieste riguarda persone residenti nel comune capoluogo tab 1. Tab 1 Richieste presentate per residenza e genere,M F Totale. Residenza v a v a v a,Comune di Bologna 2 586 2 440 5 026 57 7. Altri comuni della provincia 1 810 1 863 3 673 42 1. Residenti in altre province e 13 6 19 0 2,domiciliati in provincia di Bologna.
Totale 4 409 4 309 8 718 100 0,50 6 49 4 100 0, Oltre un quinto 21 4 delle richieste riguarda persone di 30 35 anni e il 18 circa 35 40enni Pi. in generale si osserva che nella fascia di et compresa fra i 25 e i 45 anni si concentrano oltre due. terzi 68 6 dei casi, Da segnalare 287 richieste pari al 3 3 del totale da parte di persone di almeno 60 anni tab 2. L incidenza femminile varia a seconda dell et le richieste presentate dalla popolazione pi. giovane riguardano principalmente uomini mentre nelle fasce di et dai 45 anni in su si registra. sistematicamente una prevalenza femminile particolarmente evidente per le persone di et. compresa fra i 55 e i 65 anni tab 2,Tab 2 Richieste presentate per et e genere. Et v a F per fascia et,Meno di 18 anni 73 0 8 35 6. 18 20 26 0 3 42 3,20 25 418 4 8 40 9,25 30 1 292 14 8 47 1.
30 35 1 864 21 4 41 2,35 40 1 577 18 1 41 8,40 45 1 247 14 3 48 4. 45 50 859 9 9 54 7,50 55 652 7 5 68 1,55 60 423 4 9 77 5. 60 65 229 2 6 80 3,Oltre 65 58 0 7 62 1,Totale 8 718 100 0 49 4. Il Paese di cittadinanza maggiormente rappresentato il Marocco con 1 414 richieste presentate. 16 2 del totale Seguono seppur piuttosto distanziate la Moldova e l Ucraina entrambi al. 12 0 e al quarto posto il Bangladesh 10 3, Questi primi quattro Paesi sommano oltre la met 50 5 del totale delle domande presentate Da. segnalare comunque il rilievo anche di Albania Pakistan prossime all 8 del totale delle richieste. Filippine con quasi 500 richieste pari al 5 6 e Tunisia 420 4 8 La Cina con 298 richieste. costituisce il 3 4 del totale tab 3, Tab 3 Richieste presentate per cittadinanza primi 15 Paesi in ordine decrescente e genere.
M F Totale F per,Cittadinanza v a v a v a cittadinanza. Marocco 812 602 1 414 16 2 42 6,Moldova 258 790 1 048 12 0 75 4. Ucraina 149 898 1 047 12 0 85 8,Bangladesh 655 239 894 10 3 26 7. Albania 364 358 722 8 3 49 6,Pakistan 609 89 698 8 0 12 8. Filippine 215 270 485 5 6 55 7,Tunisia 287 133 420 4 8 31 7.
Cina 138 160 298 3 4 53 7,Sri Lanka 158 102 260 3 0 39 2. Egitto 141 17 158 1 8 10 8,Per 52 101 153 1 8 66 0. India 103 46 149 1 7 30 9,Nigeria 42 68 110 1 3 61 8. Russia 8 56 64 0 7 87 5,Altri Paesi 418 380 798 9 2 47 6. Totale 4 409 4 309 8 718 100 0 49 4, I primi 10 Paesi raccolgono l 83 6 delle richieste presentate i primi 15 il 90 8.
Se si procede a confrontare questa graduatoria con quella dei Paesi di cittadinanza dei cittadini. extra Ue residenti nella provincia di Bologna si trovano diverse affinit e somiglianze ma anche. alcune divergenze Il Marocco si conferma al primo posto come Paese maggiormente rappresentato. anche fra i residenti dati aggiornati al 1 gennaio 2012 Fra i residenti per al terzo posto non si. trova la Moldova bens l Albania che invece nella graduatoria delle richieste per il test di italiano. si colloca al terzo posto Questo Paese dunque superato in termini di domande di partecipazione. al test da comunit con una numerosit inferiore in termini di residenti Moldova terza come. residenti extra Ue Ucraina quinta Bangladesh settima Anche la Cina trova una collocazione. nella graduatoria relativa alle richieste per il test inferiore a quella relativa ai residenti risulta infatti. ottavo Paese per popolazione residente e nono per richieste del test superata dalla Tunisia. Se poi si confronta non soltanto la posizione in graduatoria ma l incidenza che i singoli Paesi di. cittadinanza hanno fra i residenti extra Ue naturalmente e fra le richieste presentate fig 1. una sotto rappresentazione fra le richieste di test di italiano del Marocco che concentra il. 16 2 di queste ma che costituisce il 18 4 della popolazione extra Ue residente nella. provincia di Bologna1 e che difatti si colloca al di sotto della retta di regressione del. diagramma a dispersione di fig 1, Siamo consapevoli che si tratta di un confronto piuttosto grezzo dal momento che non si sta qui tenendo in. considerazione la composizione per et e per anzianit di permanenza della popolazione straniera residente nonch la. diseguale propensione tre le varie comunit extra Ue a parit di altre condizioni a prendere la residenza in un Comune. e o a chiedere il permesso di soggiorno CE di lungo periodo. una sovra rappresentazione di Moldova 12 delle richieste e 8 5 dei residenti extra Ue. e soprattutto dell Ucraina 12 contro 7 cos come del Bangladesh e del Pakistan. tutti Paesi collocati sopra la retta di regressione. una sotto rappresentazione anche dell Albania 8 3 contro 9 5 e della Cina 3 4. contro 5 7, Fig 1 Quota percentuale dei singoli Paesi di cittadinanza sul totale delle richieste presentate e sul totale della. popolazione residente extra Ue,Ucraina Moldova,su tot richieste. Bangladesh,8 0 Pakistan Albania,6 0 Tunisia Filippine. Egitto Sri Lanka,0 0 2 0 4 0 6 0 8 0 10 0 12 0 14 0 16 0 18 0 20 0.
su tot residenti extra Ue, Si nota poi una certa differenza anche in termini di distribuzione territoriale Infatti se le richieste. per il test afferenti a cittadini stranieri residenti nella citt di Bologna costituiscono oltre il 57 del. totale per quanto concerne i residenti quelli del comune capoluogo sono meno della met 47 8. al 1 gennaio 2012, La tab 3 offre un ulteriore rilevante informazione la quota percentuale di donne per ciascun Paese. di cittadinanza Si nota cos che fra le richieste di test presentate prevalgono quelle riguardanti. donne per alcune comunit caratterizzate da una forte presenza femminile anche fra i residenti. come Ucraina 85 8 e Moldova 75 4 una marcata prevalenza femminile si registra poi anche. per Russia e Per All opposto le richieste relative a donne risultano decisamente minoritarie per. Paesi a prevalenza maschile come Bangladesh solo il 26 7 delle richieste riguardano donne. Pakistan 12 8 India 30 9 e per l area dell Africa settentrionale in particolare Egitto 10 8. e Tunisia 31 7 mentre per il Marocco si arriva al 42 6 di richieste da parte di donne. Anche in questo caso pu essere interessante un confronto con la popolazione straniera residente in. provincia di Bologna La composizione di genere di quest ultima mostra infatti delle differenze. rispetto a quanto appena descritto se vero infatti che Moldova e Ucraina esibiscono un elevata. prevalenza femminile altrettanto vero che quella registrata nelle richieste di test ancor pi. significativa in particolare per la Moldova con oltre il 75 delle richieste afferenti a donne ma un. peso percentuale femminile sulla popolazione residente inferiore al 70. Stando alle prime cittadinanze pi rappresentate per il Marocco si registra invece un maggior peso. delle donne fra i residenti 47 1 contro il 42 6 delle richieste di test stessa dinamica si registra. in modo pi accentuato per il Bangladesh 37 5 contro 26 7 e soprattutto il Pakistan 30 9. contro 12 8 Alla stessa maniera una sotto rappresentazione femminile nelle richieste si registra. per la Tunisia 39 0 contro 31 7 e ancor pi significativamente per l Egitto 25 6 contro. Per l Albania invece le donne rappresentano poco meno della met sia dei residenti a Bologna che. delle richieste di test di italiano Una quasi perfetta corrispondenza si registra inoltre per le. Filippine con una prevalenza femminile in entrambe le serie di dati. La tab 4 presenta le richieste distinte per Centro Territoriale Permanente di riferimento. Si evidenzia il ruolo di primo piano dei due istituti afferenti al capoluogo con l istituto. comprensivo n 10 Besta che raccoglie 3 690 richieste pari al 42 3 del totale di quelle. presentate nel periodo preso in esame e il n 1 Dozza che ne concentra quasi 3mila 33 7. Seguono poi gli istituti comprensivi di Budrio 9 1 di San Giovanni in Persiceto 6 0 quello. di Imola 4 9 e l I I S Scappi di Castel San Pietro Terme 3 9. Tab 4 Richieste presentate per CTP in ordine decrescente. Ist Comprensivo n 10 Bologna Besta 3 690 42 3,Ist Comprensivo n 1 Bologna Dozza 2 937 33 7. Ist Comprensivo di Budrio 791 9 1, Ist Comprensivo di S Giovanni in Persiceto 520 6 0. Ist Comprensivo n 7 di Imola 423 4 9,I I S Scappi Castel S Pietro Terme 338 3 9.
Dato mancante 19 0 1,Totale 8 718 100 0, Dalla tab 5 si osserva anche un incremento delle richieste presentate. Infatti distinguendo l intero periodo preso in esame 9 12 2010 31 5 2013 in tre intervalli. temporali di eguale ampiezza si nota un progressivo aumento del numero di richieste che sono state. presentate passate da circa 1 650 per la prima fase 9 12 2010 5 10 2011 alle oltre 2 950 della. seconda 6 10 2011 2 8 2012 fino alle quasi 4mila delle terza e ultima fase di test effettuati. 3 8 2012 31 5 2013, Tab 5 Richieste presentate per data di esecuzione del test. Periodo v a,9 dicembre 2010 5 ottobre 2011 1 652 19 2. 6 ottobre 2011 2 agosto 2012 2 958 34 5,3 agosto 2012 31 maggio 2013 3 981 46 3. Totale 8 591 100 0, Note Per 127 casi non disponibile l informazione relativa alla data.
I presenti e gli assenti al test di italiano, Le 8 718 richieste per sostenere il test di italiano mostrano i seguenti esiti. Per 1 327 richieste pari al 15 2 del totale la persona risultata poi assente al momento. dell esame, Va precisato che in questa categoria ricadono due situazioni differenti non. distinguibili per all interno della banca dati disponibile. a c il caso della persona che ricevuta la comunicazione del luogo e della data in. cui deve sostenere la prova poi non si presenta al test. b vi anche il caso della persona che non si presenta al test e risulta pertanto assente. perch non ha mai ricevuto la comunicazione ad esempio perch quest ultima stata. inviata a un indirizzo di domicilio indicato dal richiedente ma risultato sbagliato. perch la persona nel mentre si trasferita altrove perch non compare il suo nome. sul campanello buchetta della posta ecc,Per 6 537 richieste 75 0 il test risulta superato. Per 850 9 7 non stato sperato, Chiudono il quadro 4 casi per cui si registrata la non ammissione all esame tab 6. Fig 2 Esiti del test di italiano,Richieste presentate.
8 718 100 0,Assenti Non Ammessi,1 327 15 2 ammessi 7 387 84 7. Respinti Promossi,850 9 7 6 537 75 0, L andamento e l esito delle richieste presentate per l intero periodo esaminato presentato anche in. Tab 6 Esiti del test di italiano per periodo di esecuzione del test. Intero periodo 9 12 2010 5 10 2011 6 10 2011 2 08 2012 3 08 2012 31 05 2013. 9 12 2010 31 05 2013,Assente 1 327 15 2 19 0 15 6 13 2. Non ammesso esame 4 0 0 0 0 0 0 0 1,Non superato 850 9 7 8 1 10 2 10 2. Superato 6 537 75 0 72 9 74 2 76 5,Totale 8 718 100 0 100 0 100 0 100 0.
Note Per 127 casi non disponibile l informazione relativa alla data. Se si guarda a questi esiti distinguendo per i tre periodi di uguale ampiezza utilizzati nel paragrafo. precedente si osserva un progressivo decremento dell incidenza di coloro che non si sono presentati. all esame scesi dal 19 0 del primo periodo al 15 6 del secondo fino al 13 2 del terzo e. nonostante un leggero incremento del respinti una crescita dei promossi passati dal 72 9 al. 74 2 fino al 76 5 del terzo e ultimo periodo esaminato. Poich con il prossimo paragrafo si proceder alla disamina dei risultati del test considerando. esclusivamente le prove sostenute dunque escludendo gli assenti in questa sede pare opportuno. concentrarsi in particolare sugli assenti al fine di individuare eventuali categorie e profili che hanno. incontrato maggiori criticit, Tab 7 Incidenza percentuale degli assenti rispetto alle principali variabili. 36 40 anni 14 7,Genere 41 45 anni 14 7,Uomini 15 6 46 50 anni 13 6. Donne 14 9 51 60 anni 11 2,Comune di domicilio 61 anni e oltre 16 5. Bologna 14 2 Cittadinanza,Imola 17 2 Marocco 18 2,Casalecchio di Reno 13 5 Moldova 11 5. San Lazzaro di Savena 15 5 Ucraina 9 5,San Giovanni in Persiceto 11 7 Bangladesh 15 2.
Crevalcore 14 6 Albania 18 3,Molinella 13 0 Pakistan 16 9. San Pietro in Casale 24 2 Filippine 11 8,Calderara di Reno 19 5 Tunisia 19 5. Budrio 8 5 Cina 14 8,Castel San Pietro Terme 16 2 Sri Lanka 14 6. Anzola dell Emilia 18 3 Egitto 18 4,Castel Maggiore 12 8 Per 19 0. Bazzano 23 9 India 16 8,Zola Predosa 13 6 Nigeria 22 7.
Sasso Marconi 18 3 Russia 15 6,Medicina 30 9 Senegal 22 4. Galliera 11 3 Altri Paesi 15 0,Altri comuni provincia di Bologna 17 1 Ente. Comuni di altre province 35 3 Ist Comprensivo n 10 Bologna Besta 15 3. Et Ist Comprensivo n 1 Bologna Dozza 15 1, Meno di 18 anni 20 5 Ist Comprensivo di Budrio 12 8. 18 20 anni 34 6 Ist Comprensivo di S Giovanni in P 16 2. 21 25 anni 21 1 Ist Comprensivo n 7 di Imola 16 1, 26 30 anni 18 5 I I S Scappi Castel S Pietro Terme 18 3. 31 35 anni 13 8 Totale 15 2, Note In grassetto corsivo i valori percentuali superiori di almeno 5 punti percentuali alla media complessiva.
nell analisi sono stati considerati i soli comuni di domicilio con almeno 80 richieste presentate nel periodo preso in esame. si tratta complessivamente di 17 richieste presentate. In tab 7 si presenta la percentuale di assenti sul totale delle richieste presentate per ciascuna. categoria indicata in grassetto corsivo si evidenziano quelle categorie in cui la quota percentuale di. assenti superiore di almeno 5 punti percentuali alla media complessiva sopra ricordata 15 2. Se da una parte non si nota una differenza di rilievo rispetto al genere dall altra parte si ravvisa una. certa varianza rispetto al comune di residenza con situazioni pi critiche in termini di assenti per. Medicina si sono tradotte in assenza al momento del test quasi il 31 delle richieste e seppur in. misura meno marcata per San Pietro in Casale 24 2 e Bazzano 23 9. Rispetto all et interessante notare come la pi alta quota di assenti si registri per le fasce pi. giovani dei richiedenti in particolare per i 18 20enni 34 6. Si ravvisa inoltre una maggiore difficolt per la popolazione africana in particolare per i cittadini. della Nigeria 22 7 e del Senegal 22 4,I promossi e i respinti al test di italiano. Ci si concentra ora sulle richieste che hanno effettivamente portato a sostenere il test di italiano. cos da studiare la quota di promossi e di respinti escludendo cio i non presenti c d assenti che. si spiegato sopra potrebbero non essersi presentati per scelta ma anche perch potrebbero non. aver ricevuto comunicazione del giorno e del luogo dell esame a causa ad esempio di un cambio di. domicilio ecc, Se considerando l ammontare complessivo delle richieste i promossi risultavano essere il 75. precedente tab 7 ora escludendo i non ammessi e gli assenti la quota percentuale di promossi. aumenta all 88 5 tab 8 con un leggero vantaggio per le donne 90 4 contro l 86 6 registrato. per gli uomini Non si ravvisano per altro differenze negli esiti al test rispetto al periodo di. svolgimento infatti riprendendo la ripartizione in tre periodi dell arco temporale considerato nelle. pagine precedenti si registra un tasso di promozione vicino al 90 per tutti e tre gli archi temporali. considerati, Tab 8 Promossi e respinti al test per genere valori percentuali. Esito test M F Totale,Promosso 86 6 90 4 88 5,Respinto 13 4 9 6 11 5. Totale 100 0 100 0 100 0,N 3 722 3 665 7 387, La fig 3 mostra il tasso di promossi per et dei partecipanti.
Al di l degli andamenti puntuali si nota in generale una maggiore difficolt per le classi meno. giovani con una quota di promossi inferiore a quella media generale gi a partire dai quarantenni e. soprattutto per la fascia dai sessant anni in su, Come evidenzia la fig 4 questo decremento del successo al test con il crescere dell et. particolarmente evidente per gli uomini mentre risulta assai meno marcato per le donne. Da notare comunque che queste ultime esibiscono un tasso di promozione sistematicamente pi. elevato di quello degli uomini per tutte le fasce di et con un allargamento del gap all aumentare. dell et Si ravvisa dunque un primo profilo critico negli uomini over 50 e ancor pi over 60 fig. Fig 3 Promossi al test per et valori percentuali,90 0 Media 88 5. 18 18 20 21 25 26 30 31 35 36 40 41 45 46 50 51 55 56 60 61 65 65. Fig 4 Promossi e respinti al test per genere ed et valori percentuali. Fino a 20 21 30 31 40 41 50 51 60 60,Donne Uomini, Se si passa a considerare il Paese di cittadinanza guardando alle comunit numericamente pi. rilevanti in tab 9 si osservano alcuni andamenti distinti per Paesi e per genere. Fra gli uomini non si registrano valori significativamente sotto la media 86 6 a parte per il. Senegal 71 4 Si ravvisano invece specie per i cittadini dell Europa centro orientale valori. decisamente elevati con percentuali di promossi superiori al 95 fra i moldovi e gli ucraini Valori. significativamente superiori alla media complessiva degli uomini si rilevano anche per i peruviani. 97 7 e i filippini 92 5, Tab 9 Promossi al test per genere e cittadinanza primi Paesi per numerosit in ordine decrescente Valori. percentuali, Paese di cittadinanza M F Totale Indice differenza percentuale M F.
Marocco 85 9 83 9 85 1 2 0,Moldova 95 2 95 7 95 6 0 5. Ucraina 95 6 95 4 95 5 0 2,Bangladesh 83 5 81 0 82 8 2 5. Albania 87 6 91 1 89 3 3 5,Pakistan 82 1 72 6 80 9 9 5. Filippine 92 5 94 2 93 5 1 7,Tunisia 90 0 87 8 89 3 2 2. Cina 84 7 80 9 82 7 3 8,Sri Lanka 82 5 87 1 84 2 4 6.
Egitto 87 7 93 3 88 4 5 6,Per 97 7 97 5 97 6 0 2,India 85 4 81 1 83 9 4 3. Nigeria 82 9 80 0 81 2 2 9,Russia 100 0 95 7 96 3 4 3. Senegal 71 4 80 0 73 3 8 6,Totale 86 6 91 4 88 5 4 8. Fra le donne che nel complesso presentano un tasso medio di promozione pi elevato 91 4. si registrano invece anche fra le comunit pi numerose alcuni valori percentuali decisamente. inferiori alla media questo il caso del Pakistan 72 6 di promosse del Senegal 80 0 ma con. una numerosit statisticamente poco significativa della Cina 80 9 del Bangladesh 81 0. dell India 81 1 ed anche del Marocco 83 9, Si poi deciso di esaminare il grado di dispersione del tasso di promozione per uomini e donne. distinti per Paese di cittadinanza Si cio voluto controllare se siano i tassi registrati per gli uomini. di ciascuna cittadinanza a registrare una maggiore varianza rispetto alla media complessiva degli. uomini o se sia pi elevata quella relative alle donne Per procedere all analisi si sono tenute in. considerazione esclusivamente i Paesi ai quali afferiscono almeno 35 richieste Ci che emerge. una maggior dispersione per le donne rispetto agli uomini per le prime infatti si ottiene una. deviazione standard pari a 7 5 mentre per i secondi superiore a 92. Procedendo alla comparazione Paese per Paese del tasso di promozione per uomini e donne si. ravvisa il maggior squilibrio a vantaggio degli uomini per il Pakistan quasi 10 punti percentuali di. differenza fra l 82 1 degli uomini e il 72 6 delle donne seguito ma assai distaccato. dall India 4 3 punti percentuali di differenza fra uomini e donne. Il pi ampio squilibrio invece a favore delle donne si registra per lo Sri Lanka con 4 6 punti. percentuali 82 5 degli uomini contro 87 1 delle donne 3. Alle stesse evidenze sopra descritte si pu giungere confrontando la composizione per cittadinanza. delle richieste presentate e di quelle che hanno avuto esito positivo promozione al test. Si nota differenze seppur minime fra queste due distribuzioni di frequenza ad esempio il. Marocco raccoglie come visto in precedenza oltre il 16 delle richieste presentate e il 15 dei. Anche calcolando il coefficiente di variazione cos da tenere sotto controllo la differente media per i due. gruppi pi elevata per le donne si conferma la maggior dispersione dei tassi di promozione femminili. Si evitato qui di citare il pi ampio gap di genere registrato per l Egitto perch i test afferenti a donne. egiziane sono appena 15 dunque numericamente poco significative. promossi Uno squilibrio della medesima entit si ravvisa per Pakistan e Bangladesh in. quest ultimo caso le donne raccolgono il 5 5 del totale delle richieste femminili e meno del 5. delle donne promosse Per Moldova Ucraina e Filippine invece lo sbilanciamento di segno. opposto con una quota percentuale pi elevata fra i promossi piuttosto che fra le richieste. presentate Per i primi due Paesi questo squilibrio determinato principalmente dai buoni esiti ai. test specie delle donne, L analisi per cittadinanze pu essere realizzata anche aggregando i Paesi per area geografica come.
Tab 10 Promossi per area geografica di cittadinanza valori percentuali. Area geografica di cittadinanza promossi N,Europa centro orientale 93 4 2 738. Africa settentrionale 86 3 1 641,Africa occidentale 77 5 204. Africa orientale e centro meridionale 90 9 111,Asia occidentale 88 7 53. Asia centro meridionale 82 6 1 699,Asia orientale 89 5 692. Americhe 94 8 248,Oceania 100 0 1,Totale complessivo 88 5 7 387.
Si trova conferma del maggior successo per i cittadini dell Europa centro orientale4 con tassi di. promozione del 93 4 e dell America 94 8 5 All opposto una maggior difficolt si riscontra per. Si ricorda che le macro area geografica sono composte come di seguito indicato. Europa centro orientale Albania Bielorussia Bosnia Erzegovina Croazia Kosovo Macedonia Repubblica. di Moldova Montenegro Russa Federazione Serbia Repubblica di Turchia Ucraina. Altri Paesi europei Andorra Islanda Liechtenstein Monaco Norvegia San Marino Stato della Citt del. Vaticano Svizzera, Africa settentrionale Algeria Egitto Libia Marocco Repubblica del Sud Sudan Sudan Tunisia. Africa occidentale Benin Burkina Faso Capo Verde Costa d Avorio Gambia Ghana Guinea Guinea. Bissau Liberia Mali Mauritania Niger Nigeria Senegal Sierra Leone Togo. Africa orientale Burundi Comore Eritrea Etiopia Gibuti Kenya Madagascar Malawi Mauritius. Mozambico Ruanda Seychelles Somalia Tanzania Uganda Zambia Zimbabwe ex Rhodesia. Africa centro meridionale Angola Botswana Camerun Repubblica Centrafricana Ciad Repubblica del. Congo Repubblica democratica del Congo ex Zaire Gabon Guinea Equatoriale Lesotho Namibia S o Tom e. Principe Sud Africa Swaziland, Asia occidentale Arabia Saudita Armenia Azerbaigian Bahrein Emirati Arabi Uniti Georgia Giordania. Iran Repubblica Islamica del Iraq Israele Kuwait Libano Oman Qatar Siria Territori dell Autonomia Palestinese. Asia centro meridionale Afghanistan Bangladesh Bhutan India Kazakhstan Kirghizistan Maldive Nepal. Pakistan Sri Lanka Tagikistan Turkmenistan Uzbekistan. Asia orientale Brunei Cambogia Repubblica Popolare Cinese Repubblica Popolare Democratica Corea. Corea del Nord Repubblica Corea Corea del Sud Filippine Giappone Indonesia Laos Malaysia Mongolia. Myanmar ex Birmania Singapore Taiwan Thailandia Timor Orientale Vietnam. America settentrionale Canada Stati Uniti d America. America centro meridionale Antigua e Barbuda Argentina Bahamas Barbados Belize Bolivia Brasile. Cile Colombia Costa Rica Cuba Dominica Repubblica Dominicana Ecuador El Salvador Giamaica Grenada. Guatemala Guyana Haiti Honduras Messico Nicaragua Panama Paraguay Per Saint Kitts e Nevis Saint Lucia. Saint Vincent e Grenadine Suriname Trinidad e Tobago Uruguay Venezuela. Oceania Australia Figi Kiribati Marshall Isole Micronesia Stati Federati Nauru Nuova Zelanda Palau. Papua Nuova Guinea Salomone Isole Samoa Tonga Tuvalu Vanuatu. Si sono aggregate l America settentrionale e quella centro meridionale ma si precisa che le richieste di esame. relativi a cittadini della prima area sono appena 5.

Related Books